Errori da evitare nel forex

Il Forex è un mondo stupendo, quanto rischioso. Molti giovani che vogliono avventurarsi in questo settore pensano di capire tutto dopo aver fatto qualche investimento qua e la.
Pensano che giocare in borsa sia un gioco da ragazzi, basta “puntare dei soldi”. Assolutamnte no, non c’è idea più sbagliata!

Fare Forex significa sapere come investire il proprio denaro, quanto investire e quando chiudere l’operazione, ma non è finita qui! Il Trader professionista riesce a leggere e comprendere i grafici con semplicità e riesce a gestire il suo capitale in maniera impeccabile.

I neofiti del settore, non si rendono conto che nel Forex si possonho commettere degli errori, anche pesanti.

Ho deciso di raccogliere gli errori più comuni fatti nel Forex, da trader più o meno esperti.

Fare Trading Forex contro tendenza

L’errore più comune e anche il più banale nel trading è investire il proprio denaro su un cambio di tendenza, senza però guardare i diversi indicatori. Nel Forex una delle principali regole che devono essere rispettate è seguire la tendenza, in quanto diminuisce il rischio di perdita. Soltanto una piccola cerchia di esperti del trading riesce a prevedere il reale cambio di tendenza di una valuta.

Ricapitolando, per i meno esperti, seguire il trend della valuta è un ottima idea per cercare di portare a casa un po’ di soldi, sfruttando anche l’effetto leva!

Over-Trading

Fare Trading in modo eccessivo rischia di compromettere ogni singola operazione fatta dal trader.
In base ai dati raccolti, è uscito fuori che i trader hanno più riscontri positivi quando operano su un conto demo anziché su un normale conto. Perchè? Nei conti demo non si rischia alcun centesimo, il capitale del trader è al sicuro! Invece, quando opera realmente, l’investitore sta gestendo soldi reali, facendo così entrare in gioco un fattore molto importante per la buona riuscita di un’operazione: le emozioni.

Esatto, le emozioni possono tirare brutti scherzi al Trader, che può farsi trasportare dalla sua emotività fino a perdere gran parte del capitale investito. Questo può accadere quando si fa un eccessivo uso di Trading.

Gestire male il proprio capitale

Un altro errore, molto riscontrato nei trader poco esperti, è la gestione scorretta del capitale.
Un consiglio che posso dare ai neofiti è: non fatevi prendere dalla foga di investire per guadagnare, nel Forex non è facile come sembra. Allenate la vostra mente a seguire delle strategie con i conti demo, dopo aver ottenuto risultati positivi per un tempo medio-lungo (anche 6 mesi) sarete pronti a fare il vostro ingresso nel Forex reale.

Un Trader non deve mai giocare d’azzardo. Non deve mai investire il proprio capitale senza logica, solo perchè il mercato “consiglia” determinate operazioni. La gestione del capitale è fondamentale.

Analisi dei giusti dati

Il Forex, come ben saprai, non è fatto solo di qualche dato, ma esistono software o piattaforme online di qualsiasi genere che permettono di fare un’analisi approfondita per una determinata valuta. Ti starai chiedendo: meglio così, no? NO, perchè molto spesso tutti questi dati fanno andare in tilt il cervello del Trader, che si trova ad analizzare in poco tempo una mole di dati grandissima. Molto spesso Trader, pur conoscendo il mercato nel quale stanno investendo, commettono errori banali. Questo avviene perchè non si limitano ad analizzare i dati indispensabili, molto spesso presenti nella price action in un normale grafico del prezzo.

Quindi, un buon trader deve saper analizzare i giusti dati e non farsi ingannare dalla vasta quantità di informazioni inutili presenti in rete o negli appositi software.