Prestiti

Prestiti Online

La tecnica del prestito online viene adottata da una quantità sempre crescente di potenziali clienti, che si trattino di privati o di aziende. La domanda di finanziamenti tramite il mezzo telematico cresce di anno in anno e il trend appare inarrestabile. Eppure, prima di stipulare un contratto di questo genere, è necessario tenere conto di una serie di fattori, tutti di vitale importanza. Vediamo quali sono le norme da seguire per rendere il prestito conveniente in ogni circostanza, oltre a garantire le coperture necessarie per portare a termine una spesa di una certa rilevanza economica.

Il primo elemento del quale occuparsi con tanta cura riguarda i tassi. Il TAN, ossia il tasso annuo nominale, va tenuto d’occhio insieme al TAEG (tasso annuo effettivo globale). In particolare, quest’ultimo si caratterizza perché raccoglie anche tutte le tipologie di spese accessorie e gioca un ruolo fondamentale per la somma di denaro da corrispondere. Entrambe le tasse sono rette da un tasso di facciata, che nella maggior parte dei casi appare piuttosto basso. Molto più elevato, invece, è il limite del tasso d’usura, specialmente per determinati generi di prestiti online.

Un altro fattore da considerare in ogni caso riguarda sicuramente le già citate spese accessorie. Di solito i finanziamenti sul web non sono determinati da alcun tipo di commissione iniziale od onere da pagare al momento della stipula, ma in certi casi queste somme di denaro incidono in maniera molto sensibile sul costo finale. Il problema è maggiormente evidente quando si ha a che fare con le assicurazioni obbligatorie, con le quali le finanziarie arrivano ad intascare persino il 50% del prezzo complessivo. Tutto ciò va a ripercuotersi sulla spesa finale, che può risultare anche molto più elevata rispetto alla prassi.

Attenzione anche alle commissioni sui ritardi nei pagamenti. L’erogazione della rata dovrebbe essere attuata con il proprio rid bancario, senza affidarsi ad inutili e poco sicuri bollettini postali. Diverse finanziarie cercano di mettere in difficoltà il cliente inviando il bollettino stesso pochi giorni prima della scadenza definitiva, costringendo il richiedente a pagare tutto in ritardo e creandogli non pochi problemi di natura sia burocratica che economica. Al tempo stesso, la cessione del quinto dello stipendio nasconde diverse criticità perché il consumatore rischia seriamente di essere inserito nel registro dei cattivi pagatori, col pericolo di non poter accedere ad ulteriori finanziamenti e, soprattutto, di perdere addirittura il proprio posto di lavoro.

In tutti i casi, la situazione migliora in maniera netta se il consumatore decide di selezionare il migliore dei prestiti online disponibili con l’ausilio di un buon comparatore. Quest’ultimo aiuta a trovare le offerte migliori per instaurare un rapporto di prestito conveniente, anche se i vantaggi potrebbero non limitarsi a questo aspetto. Infatti, diverse associazioni di consumatori suggeriscono di dare un’occhiata ad una serie di finanziarie, capaci di fungere perfettamente da istituti di credito. In questo modo, si può richiedere un preventivo per trovare la promozione più adatta alle proprie esigenze e si scoprono tutte le spese in eccesso che al momento della richiesta di prestito non vengono neanche citate. In questo modo, il rischio di subire truffe di ogni genere viene ridotto al minimo.

Infine, non bisogna mai dimenticarsi di leggere tutte le condizioni che reggono ciascuna forma di prestito online da scegliere. È necessario stare attenti agli eventuali interessi di mora, alle spese, ai tassi, agli oneri che in molti casi diventani addirittura obbligatori. Se non vengono lette tali voci, il pericolo riguarda un netto incremento del prezzo complessivo. In tutti i casi, è altamente preferibile sanare ogni pagamento almeno una settimana prima della scadenza definitiva, conservando le copie di ogni versamento effettuato. Inoltre, la richiesta del prestito va preceduta dalla certezza di avere un reddito dimostrabile e di non essere soggetti ad alcuna insolvenza grave. Tutto ciò con l’opportunità futura di richiedere un ulteriore finanziamento, ma sempre ad una certa distanza temporale da quello in essere.

In generale, un arbitro bancario può tenere d’occhio l’intera situazione e sventare ogni inconveniente che può verificarsi dopo il conseguimento del prestito online. Tuttavia, in molti casi una misura del genere non conviene perché, in occasione di torti, è possibile che si venga inseriti tra i cattivi paragoni. Inoltre, il prestito va estinto a scadenza naturale ed è sconsigliabile pagare più rate in un’unica soluzione.

I vantaggi dei Prestiti Online

Le situazioni in cui ci si trovi a necessitare di un prestito possono essere molteplici. Nella gestione della quotidianità possono intervenire dei piccoli imprevisti che richiedono liquidità come la riparazione dell’automobile, la sostituzione di un elettrodomestico importante o dei lavori di manutenzione che devono essere effettuati in modo tempestivo. In questi casi un prestito online può essere fondamentale per risolvere in tempi rapidi il problema.

In altri casi le cifre necessarie possono essere più elevate, come ad esempio quelle utili per l’acquisto di una nuova auto o di un immobile o di un viaggio particolarmente costoso. Ogni situazione è a sé e non è sempre semplice individuare le migliori condizioni per il caso soggettivo. Quel che negli ultimi anni è certo è che scegliere un prestito online presenta decisamente maggiori vantaggi rispetto a farlo presso i canali tradizionali.

Approfondiremo in questo articolo quali sono i più importanti vantaggi nel sottoscrivere un prestito online rispetto alle vie più classiche. 10 sono i principali vantaggi della rete in confronto alla banca classica.

  1. Quando si cerca un prestito online si ha accesso a moltissime informazioni. La trasparenza è d’obbligo e nella maggior parte dei casi l’accesso alle informazioni dettagliate sulle condizioni è semplice. Poter effettuare una prima ricerca sulle possibilità nella serenità della propria abitazione è comodo e offre l’opportunità di prendersi tutto il tempo necessario per studiarle.

  2. Online è possibile simulare in modo realistico un prestito tipo. In questo modo in pochi secondi si hanno di fronte agli occhi i numeri, ovvero ciò che parla chiaro. Con le simulazioni online si possono calcolare l’importo, gli interessi e l’ammontare della rata e avere immediatamente davanti quel che ci aspetta.

  3. La possibilità di comparare le proposte dei diversi attori del settore è immediata. I siti di comparazione dei tassi e delle spese per i prestiti sono gratuiti e intuitivi da utilizzare. Il servizio consente di individuare molto rapidamente i costi più convenienti a parità di condizioni commerciali.

  4. prestiti online offrono ad oggi i migliori tassi e le migliori condizioni. Le ridotte spese di gestione delle pratiche online e l’automatizzazione dei processi consentono agli istituti di effettuare offerte più convenienti rispetto a quello che possono fare in sede.

  5. Non meno importante come vantaggio dei prestiti stipulati online è la rapidità di erogazione. La liquidità viene resa disponibile al cliente in tempi nettamente ridotti rispetto a quelli previsti dalla burocrazia tradizionale. Online i prestiti sono erogati in 24 – 48 ore.

  6. Operare online consente di gestire in completa autonomia le opzioni di rimborso secondo la situazione in cui si trova il cliente. Con un semplice accesso con pin si può gestire in autonomia l’ammontare della rata sia riducendola o saltandola che aumentandola se si dispone di maggiore liquidità per un periodo.

  7. Non ci sono orari di ufficio o sportello da rispettare. Sia per le richieste di preventivo che per la stipula o per le variazioni contrattuali si può operare tramite internet. Non è più necessario richiedere un’uscita anticipata al lavoro o una mattina di permesso ogni volta che si ha bisogno di effettuare delle operazioni inerenti al prestito.

  8. Su internet c’è più scelta, soprattutto per chi vive in territori con poche opzioni. In alcune situazioni non è così semplice ottenere un prestito, alcuni istituti si rifiutano di dare ulteriore credito ad esempio ad un cattivo pagatore. Online essendoci molti più attori nel settore le possibilità anche per chi si è trovato in difficoltà possono essere maggiori.

  9. prestiti online sono piuttosto flessibili, soprattutto quelli offerti dalle compagnie più moderne e attente alle esigenze del cliente. La personalizzazione è la chiave di tutti i mercati oggi e sta arrivando anche nel mondo finanziario. Si può stipulare un contratto di prestito flessibile con rate modulabili in difetto e in eccesso secondo la disponibilità mensile del cliente, prevedere rimborsi più rapidi o più estesi, modalità differenti di addebito e via dicendo.

  10. prestiti online disponibili sono molteplici. A seconda del tipo di esigenza personale si potranno richiedere diversi tipi di prestito: personali o finalizzati. Online è più semplice anche per i pensionati e le casalinghe ottenere un prestito.

10 vantaggi che non possono passare inosservati se si è alla ricerca di un prestito. A quanto emerge la convenienza a stipulare online un contratto di prestito va ben oltre il lato economico.